Coronavirus, integrata ordinanza lombarda: aperti mercati coperti

Fontana ha introdotto nuovi elementi da oggi. Possibile anche la vendita online e a domicilio di fiori e piante.

(red.) Nella giornata di ieri, lunedì 6 aprile, ribadendo che la nuova ordinanza regionale lombarda dal 5 aprile resterà in vigore fino a lunedì 13, come le limitazioni previste a livello nazionale, il governatore Attilio Fontana ha emesso altre modifiche e integrazioni (qui il testo) in vigore da oggi, martedì 7. Per esempio, i mercati coperti possono aprire a condizione che il sindaco del comune di riferimento adotti e faccia osservare un piano per ogni specifico mercato che preveda la presenza di un unico varco di accesso separato da quello di uscita e la sorveglianza pubblica o, eventualmente privata, che verifichi il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro e il rispetto del divieto di assembramento.

Possono rimanere in funzione i distributori automatici dei generi di monopolio e dei prodotti farmaceutici e parafarmaceutici, ovunque collocati così come quelli presenti all’interno degli uffici, delle attività e dei servizi che in base ai provvedimenti statali possono continuare a restare in funzione, nel rispetto del distanziamento sociale.

È permesso il commercio al dettaglio di fiori e piante ed è consentita la vendita online (o non in presenza) e la consegna a domicilio di tutte le categorie merceologiche. Le attività di cura e manutenzione del paesaggio sono consentite limitatamente alla cura e manutenzione di parchi, giardini e aree verdi finalizzate alla prevenzione di danni e alla messa in sicurezza delle stesse aree.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.