Coronavirus, controlli: 234 sanzioni domenica nel bresciano

Dalla metà di marzo sono oltre 3.300 i multati per chi non ha rispettato le misure di contenimento in provincia.

(red.) Proseguono a ritmo continuo i controlli intensificati da parte delle forze dell’ordine anche in provincia di Brescia per verificare il rispetto delle disposizioni sanitarie e delle misure di contenimento anti contagio. Ieri, lunedì 6 aprile, per esempio, due pattuglie della Polizia stradale di Salò e Desenzano del Garda hanno attivato un posto di blocco al casello di Brescia Est e tra gli altri hanno fermato un 54enne di Bedizzole. L’uomo, superando i confini del proprio territorio di residenza, aveva raggiunto Mazzano per rifornirsi di carburante e si è giustificato dicendo di usare lo sconto della carta: per lui è giunta una sanzione.

Per il resto, i controlli della Polizia di Stato, dei carabinieri, forestali, Guardia di Finanza e Polizie locali sono proseguiti nel fine settimana appena trascorso. Solo domenica 5 aprile sono state analizzate 1.751 persone e portando a 234 sanzioni. Altre due sono state denunciate per altri tipi di reati, mentre la Polizia locale cittadina ha emesso 56 multe tra chi bivaccava sulle panchine e alle stazioni.

Così, come rende noto la prefettura, sono 52.828 le persone controllate dal 12 marzo e 3.365 quelle sanzionate. Nel mirino sono finiti anche 22.602 esercizi commerciali e portando a 16 sanzioni e alla chiusura di sei di questi. Ieri, lunedì, la Polizia Locale di Brescia ha controllato 150 soggetti ne ha sanzionati 25, tra chi passeggiava con il cane lontano da casa e chi è stato beccato nei parchi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.