Brescia, nove denunciati in stazione dalla Polizia di Stato

Il bilancio dei controlli Polfer. Uno beccato mentre fuggiva a bordo di una bicicletta rubata. Aveva droga e soldi.

(red.) Nelle ore precedenti a sabato 29 febbraio nove persone sono state denunciate dalla Polizia di Stato di Brescia alla stazione ferroviaria cittadina. Un tunisino, in Italia senza permesso di soggiorno e con numerosi precedenti, è stato denunciato dalla Polfer per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli operatori, nell’ambito di un servizio finalizzato al controllo dello scalo ferroviario hanno notato una bicicletta parcheggiata, riconducibile a una segnalazione raccolta da un cittadino qualche giorno prima nei loro uffici.

Entrati nella rete ferroviaria, hanno visto un uomo che con fare sospetto si spostava tra i binari. Il soggetto però, alla vista degli agenti, ha cercato di fuggire attraverso il cavalcavia pedonale. Inseguito, l’uomo in corsa ha tentato di disfarsi di un involucro lanciandolo in un condominio. Lo straniero è stato raggiunto e bloccato e il pacchetto lanciato poi recuperato. Conteneva circa 25 grammi di hashish, mentre al tunisino sono stati sequestrati 320 euro in contanti di cui non sapeva spiegare la provenienza e anche un cellulare.

Un’italiana di 42 anni è stata invece denunciata per aver commesso un furto al mini market della stazione. Già denunciata in precedenza per un furto simile alla stazione di Verona, era a Brescia perché convocata dalla Polfer per altri accertamenti. Nel bilancio si parla anche di tre persone denunciate per aver sottratto merce dal mini market della stazione e altre quattro per oltraggio, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di generalità nei confronti dei capi treno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.