Brescia, controlli tra locali: uno chiuso e 35 mila euro di multe

Bilancio del servizio svolto nel fine settimana dai carabinieri con il Nas e il Nil. Qualcuno senza il kit alcol.

Più informazioni su

(red.) Nel fine settimana tra venerdì 17 e domenica 19 gennaio scorsi i carabinieri della compagnia di Brescia hanno condotto una serie di controlli in città tra locali pubblici e sulle strade. D’intesa con il Nucleo Antisofisticazioni e sanità (Nas) e il Nucleo ispettorato del lavoro (Nil) di Brescia sono stati esaminati cinque locali tra piazza Arnaldo, Tebaldo Brusato e via Trieste.

Due di questi sono stati sanzionati e uno chiuso perché utilizzava lavoratori in nero. In tutto sono state emesse anche sanzioni per 35 mila euro a chi non aveva il kit per rilevare il tasso alcolico e anche per il mancato documento sulla valutazione dei rischi. Sulle strade, invece, sono state controllate 20 auto e 29 persone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.