Quantcast

Rezzato, rubano le offerte in chiesa: denunciati

Nei guai sono finiti due uomini, di 50 e 39 anni, senza fissa dimora, sorpresi con il maltolto ancora in tasca.

Più informazioni su

(red.) Dopo i ladri di merendine quelli delle offerte in chiesa.
Gli agenti della Locale di Rezzato (Brescia) sono stati impegnati in un intervento effettuato nei giorni scorsi e in cui sono stati individuati gli autori di un furto commesso nella chiesa parrocchiale del paese.
Nei guai sono finiti due uomini, di 50 e 39 anni, senza fissa dimora, notati aggirarsi con fare sospetto nei pressi dell’edificio religioso e segnalati ai vigili da un passante.
Mentre il più giovane aveva forzato la cassettina con il denaro, il complice lo aspettava all’esterno, facendo da “palo”. Il passante, mentre allertava le forze dell’ordine, ha pedinato la coppia che, quando è stata fermata dagli agenti, aveva ancora in tasca il maltolto.
Sono stati denunciati per furto aggravato. Il 39ene era già finito nei guai per reati contro il patrimonio e rapina.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.