Quantcast

Palazzolo, taglio del nastro per la nuova palestra del Marzoli

Dopo due anni di lavori (ed un progetto stilato nel 2018) è stata inaugurata la nuova struttura che servirà non solamente la scuola ma tutta la comunità.

(red.) È stata inaugurata mercoledì 1 dicembre la nuova palestra dell’Istituto di Istruzione Superiore Cristoforo Marzoli di via Levadello, a Palazzolo sull’Oglio, uno dei più importanti poli scolastici della provincia di Brescia, che da tempo necessitava di nuovi spazi per la didattica sportiva.

“Nell’ottica di una costruttiva collaborazione fra Enti – ha dichiarato il Consigliere delegato all’Edilizia Scolastica Filippo Ferrari – tra la Provincia di Brescia ed il Comune di Palazzolo sull’Oglio, già verso la fine del 2018, si formalizzarono accordi finalizzati alla realizzazione della nuova struttura sportiva a servizio non solo dell’Istituto, ma anche della collettività in orario extrascolastico”.
L’area su cui sorge oggi il nuovo impianto è stata infatti concessa in diritto di superficie dal Comune di Palazzolo sull’Oglio ed è localizzata all’interno del parco pubblico denominato “Life”, di circa 16.500 mq, già dotato di spazi per attività sportive all’aperto e ubicato di fronte al Marzoli.

La palestra, realizzata su struttura a pallone, ha una sagoma planimetrica di 27.40 x 45.60 m; le fondazioni sono continue e dirette in c.a. La struttura di copertura in legno lamellare è composta da travi ad asse longitudinale curvilineo ed arcarecci rettilinei; il manto di copertura è costituito da un telo in Pvc.
Al suo interno sarà praticabile la pratica sportiva della pallamano, della pallavolo e della pallacanestro su rispettivi campi realizzati con pavimentazioni sportive in pvc, di adeguate dimensioni ed omologati secondo lo schema dimensionale dello spazio di gioco ai fini dell’omologazione federale Coni.
La struttura sarà servita dagli spogliatoi preesistenti ubicati lateralmente alla stessa.

“Siamo orgogliosi – ha concluso il Consigliere Ferrari – di consegnare agli studenti e alla collettività un nuovo spazio funzionale, per il quale i nostri uffici, che ringrazio – hanno curato la progettazione e la direzione dei lavori, per un costo onnicomprensivo di 600 mila euro, a carico della Provincia di Brescia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.