Quantcast

Bialetti, sottoscritto da Illimity prestito obbligazionario da 10mln

I proventi finanziari rivenienti dalla sottoscrizione del prestito obbligazionario Illimity saranno utilizzati a supporto del piano industriale 2020-2024.

Più informazioni su

(red.) Bialetti, storica azienda della moka, con sede a Coccaglio, nel bresciano,  ha reso noto che è stato integralmente sottoscritto da parte di Illimity il prestito obbligazionario non convertibile “senior” di importo pari a 10milioni di euro.
I proventi finanziari rivenienti dalla sottoscrizione del prestito obbligazionario Illimity saranno utilizzati a supporto del piano industriale 2020-2024.
Illimity Bank, in qualità di cessionario, ha pagato il prezzo per la cessione del 100% dei crediti vantati nei confronti di Bialetti Industrie da parte di Intesa Sanpaolo S.p.A., Banca del Territorio Lombardo Credito Cooperativo – Società Cooperativa, Banco BPM S.p.A., nonché del prezzo per la cessione del 50% dei crediti vantati da Moka Bean S.r.l. nei confronti della Società.

“E’ stata effettuata”, si legge in un comunicato dell’azienda, la remissione da parte di Illimity di quota parte dei crediti acquistati per effetto delle cessione da parte di Amco – Asset Management Company S.p.A. di una quota dei crediti da essa vantati nei confronti della Società e sono stati sottoscritti da parte di Amco e Illimity di strumenti finanziari partecipativi equity (e non di debito)”.
“Sottoscritti accordi finalizzati a dare attuazione alle modifiche dei termini e delle condizioni del prestito obbligazionario non convertibile “35,845,000 Secured Floating Rate Notes due 2024”; è stato effettuato il conferimento della partecipazione azionaria detenuta da Bialetti Holding S.r.l. in Bialetti Industrie a Bialetti Investimenti S.p.A., ad integrale sottoscrizione e liberazione dell’aumento di capitale da quest’ultima deliberato lo scorso 26 novembre; è stato sottoscritto un nuovo patto parasociale tra Bialetti Holding, Bialetti Investimenti, Sculptor Ristretto Investments S.r.l. e Illimity, funzionale alla stabilizzazione della governance di Bialetti Industrie;
è stato sottoscritto un nuovo accordo di opzione tra Bialetti Holding, Bialetti Investimenti e Ristretto in forza del quale Bialetti Investimenti concede a Ristretto un’opzione di acquisto avente a oggetto fino a un numero di azioni di Bialetti Industrie rappresentative di una percentuale del capitale sociale tale che la partecipazione detenuta da Ristretto in Bialetti Industrie possa raggiungere il 25%”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.