Quantcast

Pertica Bassa, autobotte fuori strada: gasolio recuperato

Si sono concluse domenica le operazioni di messa in sicurezza dell'autocisterna piena di gasolio uscita di strada venerdì e finita nella boscaglia.

(red.) Si sono concluse senza problemi, al termine di una lunga giornata di lavoro, le operazioni di recupero e messa in sicurezza dell’autocisterna carica di gasolio, finita fuori strada venerdì 15 ottobre a Pertica Bassa, nel bresciano.

Nell’incidente era rimasto ferito il camionista 60enne di Desenzano del Garda, le cui condizioni sono in fase di miglioramento dopo un volo di circa 100 metri nella boscaglia, per un dislivello di 40.

Impegnative le operazioni di svuotamento dell’autobotte che hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco e del nucleo Nbcr di Milano, insieme con gli specialisti in bonifiche di una ditta di Varese.

Il carburante ha subito due sversamenti: prima in alcune cisterne poste in un prato a poca distanza dal luogo del sinistro, poi in un’autobotte posizionata su un tornante più a valle dell’incidente. Quindi il mezzo è stato issato con un’autogru: per effettuare il recupero del camion è stata chiusa la Provinciale.

Sul terreno si è dispersa una minima quantità di carburante, non sarebbero quindi necessari interventi di bonifica in loco.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.