Quantcast

Ono San Pietro, 150mila euro per la sicurezza del Blè

Regione Lombardia ha stanziato 1,2 mln di euro per il ripristino e la messa in sicurezza dei territori colpiti dal maltempo nelle scorse settimane.

(red.) Più di 1.200.000 euro per finanziare diversi interventi di ripristino nei territori del Bresciano, Comasco e Bergamasco.

Questa la nuova misura di Regione Lombardia intervenuta a seguito degli ultimi eventi calamitosi allo scopo di salvaguardare la sicurezza degli abitanti e mitigare eventuali rischi idrogeologici.

“Da tempo”, ha spiegato l’assessore al Territorio di Regione Lombardia, Lara Magoni, “ci troviamo di fronte a cambiamenti climatici che sono causa di eventi calamitosi di straordinaria intensità e difficili da prevedere, motivo in più per prevenire e non farci trovare impreparati. La messa a disposizione di questi fondi è la prova dell’ennesima attenzione che l’istituzione regionale riserva alle popolazioni colpite dai fenomeni temporaleschi di questa estate, come già fatto in passato”.

“Nel periodo 2018-2019”, ha ricordato, “sono stati investiti più di 170 milioni di fondi regionali per le sole opere idrogeologiche. Investimenti che hanno contribuito a fare la differenza”.

“Ricordo inoltre che, proprio per mitigare eventuali rischi, Regione Lombardia”, ha concluso l’assessore – sta elaborando un piano straordinario per la difesa del suolo e contro il rischio idrogeologico per andare a intervenire sulle principali criticità del nostro territorio”.

Nel prossimo semestre, nel bresciano, verrà eseguito, a Ono San Pietro, la rimozione del materiale caduto, a seguito delle forti piogge delle scorse settimane, presso il torrente Blè, per un valore di 150mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.