Quantcast

Timken,”Audizione urgente con proprietà e sindacati”

La chiede il consigliere regionale bresciano del Pd, Gianni Girelli, per scongiurare il licenziamento di 106 addetti del sito produttivo di Villa Carcina.

Più informazioni su

(red.) “Mettere in campo tutte le iniziative possibili per provare a far recedere la multinazionale americana Timken dalla decisione improvvisa e unilaterale di chiudere con effetto immediato il sito produttivo bresciano di Villa Carcina e di licenziare i 106 lavoratori occupati”.

Con questa motivazione il consigliere regionale bresciano del Partito Democratico, Gianni Girelli, ha inoltrato, al Presidente della Commissione Attività Produttive di Regione Lombardia, la richiesta di un’audizione urgente per provare a far dialogare la proprietà, le Istituzioni e i sindacati.

“Lunedì mattina la multinazionale statunitense Timken, che produce cuscinetti a rulli conici per il mercato fuoristrada e ferroviario e ha 17mila dipendenti in tutto il mondo, ha comunicato ai dipendenti la chiusura definitiva dello stabilimento bresciano comprato nel 1996 e il loro conseguente licenziamento “, ha spiega Gianni Girelli.

“Considerata la gravità della situazione e le circostanze sia di carattere economico e sociale che non preludevano ad una decisione di tale portata, credo sia opportuno e urgente convocare attorno a un tavolo le parti coinvolte. Una necessità non solo per i lavoratori, da lunedì in presidio permanente e che fra un anno, allo scadere della cassa integrazione, si troveranno senza stipendio, ma anche per le pesanti ricadute che inevitabilmente colpiranno il territorio bresciano”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.