Quantcast

Salò, ultimo saluto commosso a Greta

Officiati venerdì 2 luglio a Toscolano Maderno i funerali della 25enne rimasta uccisa nel tragico incidente nautico sul Garda.

(red.) Si sono svolti venerdì 2 luglio alle 15 nella parrocchiale di Maderno i funerali di Greta Nedrotti, la studentessa 25enne rimasta uccisa con l’amico Umberto Garzarella lo scorso 19 giugno in un incidente nautico nelle acque del lago di Garda, a Salò.

Abiti e palloncini bianchi hanno accompagnato l’ultimo saluto alla giovane, molto conosciuta ed amata in paese: centinaia le persone che hanno presenziato alle esequie, tra queste anche  i rappresentanti dei vigili del fuoco di Salò, i volontari del Garda, la guardia costiera, la protezione civile ed i carabinieri, che hanno collaborato alle ricerche del corpo della giovane, rinvenuto a 100 metri nel lago di Garda e alle indagini sull’incidente nautico per il quale, proprio nella giornata di venerdì, è stata avanzata richiesta di mandato di arresto europeo per uno dei due turisti tedeschi indagati per omicidio colposo ed omissione di soccorso.

Ad officiare le esequie don Giovanni Cominardi, parroco di Pontoglio, che conosceva la ragazza che, alcuni anni fa, aveva collaborato ai centri estivi della parrocchia.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.