Quantcast

De Rosa (M5S): generale Figliuolo archivia il modello Lombardia

(red.) «La visita del generale Figliuolo e le sue dichiarazioni archiviano una volta per tutte il fallimentare modello Lombardia, per lasciare finalmente spazio al modello Italia. Oggi lo Stato attraverso l’esercito italiano, la protezione civile e il supporto tecnico di Poste Italiane subentra alla disastrosa gestione di Regione Lombardia e della sua controllata ARIA» così il capogruppo del Movimento Cinque Stelle, Massimo De Rosa, al termine del sopralluogo del generale Figliuolo in Lombardia.

«Il generale Figliuolo ha riconosciuto i meriti di medici, volontari e cittadini lombardi che con il loro lavoro, il loro impegno e il loro sacrificio hanno saputo sopperire alle carenze organizzative del piano vaccinale regionale. Carenze anche oggi riconosciute sia dal generale stesso, che dai vertici della Giunta. Ora è il momento di cambiare pagina.

Confidiamo che adeguarsi al modello Italia possa finalmente restituire ai lombardi e alla Lombardia, messi troppe volte e troppo a lungo in difficoltà dalle carenze e dal pressapochismo di questa amministrazione regionale, la dignità che meritano. Con orgoglio recupereremo il tempo perduto» conclude De Rosa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.