Brescia, vandali al parco Ducos. Ribaltati bidoni e fioriere

Sabato notte qualcuno ha raggiunto le vicinanze dello chalet rompendo anche uno specchietto di un furgone.

Più informazioni su

(red.) Nella notte tra sabato 1 e ieri, domenica 2 febbraio, i dintorni dello “Chalet parco Ducos”, nell’omonimo parco cittadino di Brescia, sono stati oggetto di atti di vandalismo. Infatti, qualcuno ha raggiunto l’area verde rovesciando i contenitori dei rifiuti e anche le fioriere, oltre a rompere uno specchietto di un furgone parcheggiato nelle vicinanze.

A scoprire il misfatto è stato ieri mattina, domenica, il titolare dello stesso locale che è riuscito a rimettere tutto a posto in poco tempo e ha aperto il bar come se non fosse successo nulla. Ma resta l’eco di un’azione che va avanti da tempo sul posto, tanto che in passato altri specchietti erano stati danneggiati e lo stesso furgone aveva subito danni maggiori.

L’episodio è stato segnalato alle forze dell’ordine che hanno iniziato ad analizzare le immagini riprese dalle telecamere di cui si è dotato il locale. E in effetti sono stati immortalati due individui che correvano, probabilmente dopo essere entrati in azione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.