Quantcast

Scuola e tpl dal 7 gennaio, presenze fino al 50% e doppio turno

Ieri la riunione del Cda dell'Agenzia Tpl ha approvato il piano scuola-trasporti. Solo il 3% in presenza al 75%.

(red.) Questi prima delle feste di Natale sono giorni febbrili per lavorare al piano di rientro di tutti gli studenti, anche delle scuole superiori, tra città e provincia di Brescia a partire dal 7 gennaio. L’ultimo decreto del presidente del Consiglio prevede la possibilità di arrivare alle superiori al 75% di presenze, ma in realtà in media nel bresciano si andrà tra il 30 e il 50%.

Ma una notizia positiva riguarda il trasporto pubblico dopo che nella manovra finanziaria in arrivo in aula alla Camera è stato inserito un emendamento per dare 10 milioni di euro alla metropolitana di Brescia. Di conseguenza il taglio delle corse è stato scongiurato, mentre dal punto di vista delle scuole ci sono diversi orientamenti. Quasi la metà punterà al doppio turno di ingressi e uscite alle superiori come era stato predisposto lo scorso settembre e ottobre. Circa un terzo punterà su un unico ingresso e con presenza tra il 30 e il 40%, altri con unico ingresso e presenza fino al 50% e solo alcuni istituti potranno assicurare la presenza al 75%.

In ogni caso, si sta valutando a rotazione di consentire a tutti gli studenti, anche nell’arco di una settimana o di un mese, di poter tornare a fare lezione in classe. E sul fronte del trasporto pubblico che va di pari passo con la scuola, ieri, lunedì 21 dicembre, si è svolta una riunione del Consiglio di amministrazione dell’Agenzia del Tpl per confermare il piano con un doppio giro di corse di autobus per gli studenti che seguiranno il doppio turno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.