Quantcast

Didattica a distanza, altri fondi per 25 scuole superiori bresciane

Da 1.500 a 3 mila euro per ciascuno degli istituti che dallo scorso lunedì sono costretti a fare lezione online.

(red.) Una delle maggiori criticità che erano state segnalate dagli insegnanti e dagli studenti nel momento di dover muoversi attraverso la didattica a distanza riguarda la connessione a internet spesso troppo instabile. Per questo motivo a livello nazionale e tramite il decreto “Ristori” il Governo ha aggiunto 85 milioni di euro per potenziare la didattica online e altri 3,6 milioni direttamente con un decreto del Ministero dell’Istruzione. Proprio di questa cifra proveniente da viale Trastevere, 460 mila sono destinati alla Lombardia.

E nel mezzo c’è spazio per risorse a venticinque scuole superiori bresciane. La misura nazionale sulla didattica integrata consente l’acquisto rapido di 200 mila nuovi dispositivi e oltre 100 mila strumenti per le connessioni. Per quanto riguarda le risorse in arrivo agli istituti bresciani si parla di 3 mila euro per il Beretta di Gardone Valtrompia, il Don Milani di Montichiari, Tartaglia-Olivieri di Brescia e l’Einaudi di Chiari.

2.277 euro per Abba-Ballini di Brescia, Bazoli di Desenzano, il Perlasca in Valsabbia, Pascal-Mazzolari di Manerbio, il Cossali di Orzinuovi, il Primo Levi di Sarezzo, il Gigli di Rovato, il Dandolo di Corzano, Olivieri-Putelli di Darfo, Golgi di Brescia, Fortuny di Brescia, Falcone di Palazzolo, Bagatta di Desenzano, Gambara di Brescia, Fermi di Salò e Battisti di Salò. Infine, 1.500 euro per il Meneghini di Edolo, Bonsignori di Remedello, lo Sraffa di Brescia, Arnaldo di Brescia e Caterina dè Medici di Gardone Riviera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.