Doppio turno con i bus e classi sdoppiate. Così si può tornare a scuola

Una deroga consente di aumentare la capienza sui mezzi. Ma restano doppio ingresso e uscita negli istituti.

Più informazioni su

(red.) In questi giorni intorno a venerdì 19 giugno si stanno svolgendo in modalità online una serie di incontri per capire come affrontare il trasporto pubblico locale in periodo di Covid, soprattutto da settembre quando riapriranno le scuole. Su questo fronte, come riporta il Giornale di Brescia, una soluzione viene incontro anche alla deroga del distanziamento a bordo dei mezzi. Portando così gli autobus ad aumentare la capienza fino a un massimo di 37 passeggeri su quelli extraurbani e fino a 55 su quelli urbani.

Ma nel frattempo si sta delineando la proposta per i 30 mila studenti (su 60 mila totali) che ogni giorno raggiungono a bordo dei mezzi le 58 scuole superiori della provincia. Il modello che sta emergendo, simile a quello al quale sta lavorando anche Bergamo, è un doppio turno di ingresso e uscita dagli istituti. Quindi, un’entrata alle 8 e un’altra alle 9,30 o 10, che poi si replica in occasione dell’uscita.

Su questo fronte gli istituti stanno comunicando all’Agenzia del Trasporto pubblico quanti studenti si muoveranno e da quali paesi. Questa soluzione del doppio turno potrebbe evitare di proseguire con la didattica a distanza che ha provocato non pochi disagi e problemi. Ma una soluzione che si sta profilando a livello di ufficio scolastico provinciale è dare più spazi e sdoppiare le classi in modo da avere meno studenti e più distanziati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.