Quantcast

Maturità, Luciano per versione di greco

Questo giovedì la seconda prova scritta. Al Classico «L’ignoranza acceca gli uomini», allo scintifico integrali, Expo 2015 al Turistico.

Più informazioni su

(red.) Un ritorno e un debutto per la Maturità targata Giannini: Salvatore Quasimodo, assente all’esame dal 2002, per l’analisi del testo e Renzo Piano, senatore a vita e archistar, per un tema di attualità sul “rammendo delle periferie”, la grande scommessa urbana dei prossimi decenni e immagine suggestiva più volte presa a prestito dal Premier Renzi. Due “pezzi da Novanta” che tuttavia non hanno conquistato il cuore degli studenti i quali hanno apprezzato, invece, più di tutte la traccia sulla “Tecnologia pervasiva” scelta da quasi un terzo dei candidati e preferita in quasi tutti i percorsi di studio con un picco di gradimento (34%) negli Istituti tecnici.
Solo nell’Istruzione Artistica é stata sorpassata dalla traccia sul Dono, la stessa che avrebbe svolto il ministro Giannini se avesse dovuto sostenere quest’anno la sua Maturità (ma le sarebbe piaciuta parecchio – ha confessato – anche quella sulle periferie). Poche le immagini (soltanto tre) nel prezioso materiale-guida allegato alle tracce. Documenti tra i quali é stato offerto uno spunto inconsueto – il trapianto di organi – per trattare il tema sul Dono.
Dal punto di vista organizzativo tutto é filato liscio in questo ‘esamone’ che ogni anno costa parecchio, in termini di fatica ma anche di denaro: 65-80 milioni di euro e forse anche un po’ di più, calcolando la mole di lavoro, l’energia, le commissioni – ha ammesso il ministro che ha giudicato il bilancio di fine giornata «più che positivo». A mezz’ora dalla consegna della chiave per il plico telematico «nessuna segnalazione di intoppi tutto procede» ha assicurato, via Twitter, il ministero. Il sistema dell’invio on line delle prove ormai è ben rodato.
Sui banchi 8mila maturandi bresciani che hanno preferito, di gran lunga, cimentarsi con i saggi brevi o con latraccia di attualità con testi di Renzo Piano sulle periferie. L’analisi letteraria proposta dalla poesia di Quasimodo, esponente dell’Ermetismo, è stata invece poco gettonata.
Questo giovedì la seconda prova: secondo le prime indiscrezioni, al Classico è uscita una versione di Luciano. Il titolo del brano: «L’ignoranza acceca gli uomini». Matematica è invece la prova scritta per lo Scientifico, lingua straniera al Linguistico, Pedagogia per il liceo Pedagogico.
Integrali per Matematica al liceo scientifico. C’é anche l’Expo 2015 nelle tracce proposte oggi ai maturandi per la seconda prova scritta: all’Istituto tecnico per il turismo (Tecnica turistica), secondo quanto riferisce Skuola.net,si parla dell’internazionalizzazione del tour operating e al candidato si chiede di definire un pacchetto per un turista indonesiano in vista dell’esposizione internazionale di Milano. Tra le altre tracce “uscite” negli altri indirizzi un’analisi di bilancio per Economia aziendale all’istituto tecnico commerciale, l’ambiente di apprendimento per Pedagogia, l’esproprio per Estimo al tecnico per geometri.
A essere impegnati con un esame sono stamattina anche i ragazzi di terza media. Circa 600.000 studenti affronteranno la prova Invalsi, identica in tutta Italia. Per rispondere ai quesiti i candidati avranno a disposizione 75 minuti per ciascuna materia, Italiano e Matematica.L’ultima prova lunedì 23 giugno, con il terzo scritto, predisposto in questo caso dalle commissioni. Anche quest’anno l’invio delle tracce delle prove scritte è avvenuto attraverso il plico telematico, ‘buste’ criptate recapitate per via informatica alle scuole.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.