Quantcast

Laura, Mille euro per studiare in Germania

La borsa di studio di Wep per gli studenti meritevoli vinta da una studentessa del Copernico. Agevolazioni per l’accesso al programma scolastico all’estero.

(red.) Giovedì 15 maggio, presso il Liceo Copernico a Brescia, è  stata consegnata la borsa di studio a Laura Bisioli, studentessa modello che ha deciso di trascorrere un anno in Germania con il programma High School Exchange.
Anche quest’anno Wep, organizzazione nel settore degli scambi culturali e linguistici nel mondo, offre agli studenti più brillanti e meritevoli una borsa di studio per il programma scolastico all’estero.
Il valore del contributo è di 1.000 euro, per premiarli del lavoro svolto durante l’anno e per agevolarli nell’accesso ai programmi scolastici.
Laura è stata scelta in base all’esito del colloquio di selezione, per le motivazioni e la predisposizione che ha mostrato verso l’esperienza, l’accuratezza, la puntualità della compilazione del dossier di partecipazione e la competenza linguistica. La borsa di studio vuole infatti premiare gli studenti migliori, riducendo per loro il costo del programma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.