Quantcast

Donazione al Civile della Fondazione Golgi, in memoria del dott. Andrea Belli

La somma verrà impiegata dal Reparto di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza per l’acquisto di test di valutazione e di materiale riabilitativo per i bambini del Centro per la diagnosi e riabilitazione funzionale.

(red.) “Il mio primo pensiero va a mio padre che se oggi fosse presente, sarebbe doppiamente soddisfatto, non solo perché la sua famiglia si ricorda di lui con immutato affetto a 100 anni dalla sua nascita, ma anche perché si ritroverebbe nell’ambiente medico che tanto amava e soprattutto in quello della neuropsichiatria”. Con queste parole, il dott. Alessandro Belli, ricorda il padre, dott. Andrea Belli medico, umanista e appassionato di temi di psichiatria: a lui sarà dedicata una targa affissa negli spazi del Centro per la diagnosi e riabilitazione funzionale dei bambini con Deficit Visivo e/o Multidisabilità diretto e fondato dalla professoressa Elisa Fazzi nel 2011 presso la Unità operativa di Neuropsichiatria Infantile da lei diretta.

Il dott. Belli, tramite la Fondazione Golgi, ha elargito una cospicua somma al centro, riconoscendone l’attività, le eccellenze e la crescente utilità sociale: la somma verrà impiegata per l’acquisto di test di valutazione e di materiale riabilitativo per i bambini afferenti al Centro.
La Fondazione Camillo Golgi da più di 30 anni contribuisce al progresso delle conoscenze scientifiche fornendo un significativo supporto alla ricerca biomedica ed alla attività assistenziale e formativa, con particolare attenzione all’area pediatrica, che a Brescia ha una lunga tradizione di eccellenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.