Massardi (Lega): “No ticket per forze armate, polizia, protezione civile e vigili del fuoco”

Più informazioni su

(red.) È stata approvata la delibera di giunta di Regione Lombardia, che estende l’esenzione dal pagamento del ticket sanitario alle Forze armate e di Polizia, alla Protezione civile, ai Vigili del fuoco e agli agenti di Polizia locale, in caso di infortuni durante il servizio e anche in caso di dimissioni dal Pronto soccorso in codice bianco.

“Sono molto soddisfatto che questa delibera sia stata approvata”, fa sapere il vice-capogruppo della Lega Floriano Massardi. “Era importante rivolgere un’attenzione particolare a chi quotidianamente opera sul territorio per garantire ordine e sicurezza, soprattutto in questo periodo così drammatico. La Polizia Locale, le Forze dell’Ordine, i Vigili del Fuoco e gli operatori della Protezione Civile, a causa dei rischi intrinseci allo svolgimento della loro professione, si trovano spesso a rischiare la vita e a mettere a repentaglio la propria incolumità per garantire la sicurezza e l’ordine pubblico. Il loro contributo inoltre, da inizio pandemia da Covid-19, è stato fondamentale ed encomiabile”.

“Fui tra i proponenti della mozione approvata in consiglio regionale che richiedeva questa esenzione”, dice Massardi, “e oggi, che questa misura diventa realtà, non posso che esserne felice.  L’impatto economico dell’iniziativa è stato stimato in circa 100 mila euro annuo. Si tratta di dare un segnale importante per testimoniare in concreto il nostro supporto e il nostro più sentito ringraziamento a chi tutti i giorni svolge un lavoro a servizio della collettività”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.