Quantcast

Fumagalli (M5S): interpellanza per un’informatica unica ed efficiente per Ats e Asst

(red.) “Gli errori legati alla trasmissione dati sul Covid al ministero sono solo la punta dell’iceberg circa l’inefficienza di quel settore di Aria, costituito dalla ex Lombardia Informatica” dice in una nota Marco Fumagalli, consigliere regionale M5S Lombardi. “Da tempo si doveva attivare l’agenda unica di prenotazione e ancora non abbiamo notizie, salvo le dichiarazione per cui il tutto è bloccato dall’assessorato. La politica dello scaricabarile deve cessare e si deve prendere atto che nell’epoca attuale, e con il livello tecnologico disponibile, è assurdo avere una gestione in house del sistema informativo sanitario con i risultati che vediamo”.

“Mi auguro che Moratti rispondendo alla mia interpellanza sulla necessità di collocare sul mercato la ex Lombardia Informatica nell’ambito di una gara che abbia come oggetto la realizzazione di un sistema informativo unico ed efficiente per tutte le Ats e Asst lombarde, sfoderi le sue capacità manageriali abbandonando la logica di partito fondata su carrozzoni dell’epoca formigoniana. Se la Moratti si farà condizionare dalle logiche di difesa dei fortini elettorali allora le poche speranze di rinnovamento che la sua nomina potevano generare verranno immediatamente sopite”, conclude il pentastellato Fumagalli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.