Quantcast

Schianto nella notte sulla A21: un morto e tre feriti

Lo schianto è avvenuto verso le 4,30 tra il casello di Manerbio e quello di Pontevico. Coinvolti due mezzi pesanti e una autovettura. La vittima è un camionista bergamasco di 48 anni.

Più informazioni su

(red.) Un altro incidente stradale si è verificato verso le 4,30 della mattina dello scorso mercoledì sulla Autostrada A21 all’altezza del chilometro 212 tra il casello di Manerbio e quello di Pontevico. Sono stati coinvolti due mezzi pesanti e un’autovettura.
Per cause in corso di accertamento da parte della Polizia Stradale di Montichiari, uno dei due camion ha investito l’automobile che lo precedeva ed è stato violentemente tamponato dall’autoarticolato che lo seguiva.
Domenico Schinello, un uomo di 47anni originario di Dinami, nel Vibonese, ma residente a Calcinate nella Bergamasca, che si trovava al volante di uno dei mezzi pesanti,  ha perso la vita e altre tre persone sono rimaste ferite. Sul posto, oltre alla Stradale, i soccorritori del 118 con quattro ambulanze e tre squadre di Vigili del Fuoco con un’autogru.
Per permettere le operazioni di soccorso e poi di liberare la carreggiata è stato necessario chiudere l’autostrada: lunghe code si sono formate anche sulla viabilità ordinaria. La situazione è tornata alla normalità nel pomeriggio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.