Quantcast

Non ce l’ha fatta la donna investita venerdì a Salò

Più informazioni su

(red.) Purtroppo non ce l’ha fatta la donna di 72 anni (e non 49 come sembrava in un primo momento) residente a Roè Volciano investita venerdì 28 maggio intorno alle 18 in via Zane a Salò.  Luciana Avanzi, infatti, è deceduta all’Ospedale Civile di Brescia, dov’era stata trasportata con l’elicottero arrivato da Bergamo.
Secondo la ricostruzione, la vittima – nata a Manerba ma residente da anni a Roe’ Volciano – stava attraversando la strada quando è stata travolta dall’auto guidata da un 47enne, picchiando il capo sull’asfalto. La corsa dei soccorsi purtroppo non è servita a salvarle la vita: è infatti spirata nelle ore successive al ricovero nel nosocomio cittadino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.