Quantcast

Visano, auto fuori contro albero. Muore 19enne

Andrea Andreoletti ha perso il controllo della sua auto ieri sera uscendo di strada e sopra un fossato. Appassionato di karate, era apprendista meccanico.

Più informazioni su

(red.) Nuova vittima sulle strade della provincia di Brescia. Ieri sera, lunedì 17 dicembre, ha perso la vita a soli 19 anni Andrea Andreoletti, residente a Visano. E’ accaduto tutto intorno alle 20,30 quando il giovane, alla guida della propria Fiat Panda, stava percorrendo il rettilineo della provinciale 29 partendo proprio da Visano e in direzione di Montichiari. A un certo punto, per motivi ancora da accertare, ha sbandato verso la sua sinistra colpendo una struttura in cemento che si trovava lungo la carreggiata, poi è letteralmente volato con la vettura a scavalcare il fosso vicino e a finire contro un albero. A lanciare l’allarme al 112, numero unico di emergenza, sono stati gli altri automobilisti di passaggio e che avevano visto il veicolo fuori strada.

Sul posto sono quindi arrivate l’automedica e un’ambulanza della Croce Rossa di Calvisano, ma per il 19enne, trovato incosciente a fianco della vettura, non c’era già più nulla da fare. In effetti, l’urto con la pianta era stato talmente violento che il giovane è schizzato fuori dall’abitacolo. Presenti sul posto anche i vigili del fuoco da Castiglione delle Stiviere e da Brescia, oltre agli agenti della Polizia Stradale di Montichiari per ricostruire la dinamica e i carabinieri della stazione di Isorella.

Vista la dinamica e accertate le cause del decesso, il pm Mauro Leo Tenaglia ha deciso di non disporre nuovi accertamenti e di dare il nulla osta per il funerale. La camera ardente del giovane sarà allestita questa mattina, martedì 18, nella casa di Visano. Il giovane era appassionato di karate tanto da essere diventato cintura nera e aveva trovato lavoro come apprendista dopo aver frequentato la Scuola Bottega Artigiani di San Polo a Brescia. Avrebbe voluto fare il meccanico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.