E’ morto il centauro caduto sulla Sp18

L'uomo, quando è stato soccorso, versava in condizioni critiche. Il decesso dopo il ricovero al Civile. Il sinistro nella notte tra Berlingo e Travagliato.

(red.) Non ce l’ha fatta il centauro rimasto gravemente ferito in un incidente avvenuto nella notte fra giovedì e venerdì lungo la sp 18, tra Berlingo e Travagliato, attorno alle 23,30.
L’uomo, Davide Quarti, bergamasco di Cortenuova, quando è stato soccorso, versava già in condizioni disperate. Dopo il ricovero al Civile di Brescia è sopraggiunto il decesso.
A quanto si è appreso, il 50enne imprenditore, in sella alla sua Ducati 1200, era diretto a casa dopo essere stato al poligono di tiro a Lograto. A prestare i primi soccorsi due ragazzi che hanno assistito allo schianto contro il guard rail. Per i rilievi sono intervenute la polizia stradale di Desenzano e di Chiari.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.