Incidente in A4, morto anche il figlio 11enne

Martedì 12 agosto, nel tragico schianto fra Grumello e Ponte Oglio era deceduta la mamma, Antonella D'Amone, di 44 anni. Mercoledì è spirato il figlio più piccolo.

(red.) Lunedì 12 agosto, nel tragico incidente avvenuto lungo la A4 Milano-Brescia, tra Grumello e Ponte Oglio, era morta la mamma, Antonella D’Amone, 44enne di Busto Arsizio in viaggio con tutta la famiglia per le vacanze.
Questo mercoledì, è deceduto anche il Giosuè, il figlio 11enne della donna,  che era ricoverato in gravisisme condizioni all’ospedale di Bergamo. Anche uno zio del ragazzino, che era in auto con le due vittime, lotta tra la vita e la morte al Civile di Brescia.
Sulla Fiat Brava diretta verso la riviera adriatica viaggiavano papà, mamma, due figli e lo zio. Alla guida dell’auto il figlio maggiore della vittima, neopatentato 19enne. Nell’incidente non sono rimaste coinvolte altre vetture.
.La vettura, per cause ancora in fase di accertamento, attorno alle 14,30, si è schiantata contro il guard rail.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.