Professoressa muore a un mese dell’incidente

Paola Lojerico, docente a Chiari, era rimasta coinvolta nello schianto avvenuto il 5 agosto in cui perse la vita il compagno Domenico Carbone, maestro a Orzinuovi.

(red.) Non ce l’ha fatta Paola Lojercio, professoressa di Geografia all’Itcg Einaudi di Chiari (Brescia), compagna di Domenico Carbone, 55 anni, maestro elementare ad Orzinuovi, deceduto dopo uno schianto avvenuto il 5 agosto scorso in Calabria, dove la coppia si stava recando per trascorrere le vacanze estive.
Ad oltre un mese dal terribile schianto, che coinvolse più mezzi, la docente 50enne, che era ricoverata in condizioni gravissime, è spirata. Sottoposta ad un delicato intervento chirurgico alla colonna vertebrale nella giornata di domenica all’ospedale di Reggio Calabria, è deceduta a seguito di un’improvvisa embolia.
La professoressa risiedeva a Chiari da circa sei anni. Madre di due figli, era rimasta vedova circa 20 anni fa e dopo avere conosciuto il maestro “Mimmo” si era trasferita ad Orzinuovi.
nel drammatico incidente avvenuto a Jonio-Tirreno era moro anche un 80enne di Roccella Jonica, mentre era rimasto ferito un neonato di appena 50 giorni.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.