Quantcast

Travolto in motorino da un’auto, muore 16enne

Paolo Vitali, residente a Mezzane di Calvisano, investito da una vettura alle 22 di giovedì. Nell'impatto è stato sbalzato nel campo attiguo alla strada.

(red.) Una giovanissima vita spezzata sull’asfalto. La vittima dell’ennesimo tragico incidente sulle strade bresciane è un ragazzino di appena 16 anni, travolto da un’auto a Mezzane di Calvisano, poco dopo le 22 di giovedì.
Paolo Vitali, residente nel paese della Bassa, stava dirigendosi verso Carpenedolo quando, secondo una prima ricostruzione, una Opel Astra Gtc che procedeva dalla direzione opposta, dopo avere invaso la corsia di marcia dalla quale proveniva lo scooterista, ha centrato in piano il motorino. Il 16enne è stato sbalzato con violenza nel campo accanto alla strada, la moto ridotta d un ammasso di lamiere.
Sul posto sono giunti i soccorritori con un’ambulanza medicalizzata da Montichiari e la Polizia stradale di Desenzano per i rilievi.
Il giovane ferito, in stato di incoscienza ma ancora vivo, è stato trasportato alla Poliambulanza di Brescia nel disperato tentativo di strapparlo alla morte. Ma per V.P. non c’è stato purtroppo nulla da fare, è deceduto poco dopo il ricovero.
Alla guida della Opel un rumeno di 20 anni, rimasto illeso, ma trasferito in stato di choc al nosocomio monteclarense per accertamenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.