Quantcast

Schianto in via San Zeno, muore 64enne

L'incidente è avvenuto attorno a mezzogiorno nella zona industriale della città. La vittima è Franco Zampedri di Bagnolo Mella, ferito il conducente dell'altra vettura.

(red.) Sangue sulle strade di Brescia. Un tragico incidente è avvenuto giovedì mattina in via San Zeno, nella zona industriale della città, poco prima di mezzogiorno. All’alba, sulla A4, un camionista africano residente a Castegnato ha perso la vita in un tamponamento fra Tir.
Nello scontro fra due auto, una Fiat 600 e una Jeep Ssayong Rexton, è deceduta una persona, un 64enne residente a Bagnolo Mella, Franco Zampedri, ex operaio, mentre un uomo di 46 anni, di Montirone, è rimasto ferito in modo grave, ma non sarebbe in pericolo di vita.
All’arrivo dei soccorsi il fuoristrada risultava addossato alla cancellata di una villetta, la Fiat invece sul lato opposto. Entrambe le auto presentavano la parte frontale completamente distrutta. I vigili del fuoco dei Brescia hanno dovuto lavorare a lungo per estrarre la vittima dalle lamiere contorte dell’abitacolo. La dinamica è al vaglio della Polizia Locale che ha effettuato i rilievi.
Il ferito è stato trasportato alla Poliambulanza. Zampedri, celibe, viveva da solo in via Garza a Bagnolo. Lascia tre fratelli e i nipoti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.