Quantcast

Incidente a Lonato, una vittima

Due auto coinvolte. Una persona morta e tre feriti, ricoverati a Desenzano.


(red.) Incidente dalle conseguenze mortali martedì pomeriggio in provincia di Brescia. Una persona è deceduta in seguito alle ferite riportate in un sinistro verificatosi a Lonato, lungo la strada che conduce a Ponte San Marco, la ex statale per Verona che in quel tratto – nei pressi dello stabilimento della Gardalatte – si chiama via Cassetta.
A perdere la vita è stato Giuliano Sbaraini, benzinaio della Erg di 46 anni, residente a Bedizzole in vicolo Sorsana anche se originario di Calvagese della Riviera.
L'incidente ha coinvolto due veicoli: per una tragica ironia del destino, la Kangoo guidata dalla vittima e diretta verso Ponte San Marco si è schiantata contro un Suv Honda Cr-V che proveniva dall'opposta direzione e sul quale, come passeggero, viaggiava la moglie quarantenne del benzinaio, Isabella Lela. Secondo i primi rilievi, ancora da sottoporre a verifica, a provocare lo sbandamento della Kangoo potrebbe essere stato il furgone Ducato di un'azienda agricola che stava immettendosi dal caseificio.
Il bilancio è stato di un morto e tre feriti: i tre occupanti della Honda, tra cui la moglie di Sbaraini in stato di choc, sono stati infatti ricoverati all'ospedale di Desenzano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.