Quantcast

Poste Italiane, in arrivo nel Bresciano 18.300 dosi Moderna

(red.) Arriveranno a destinazione domani i furgoni del corriere espresso di Poste Italiane, SDA, per la consegna di 18.300 dosi di vaccini Moderna presso Spedali Civili di Brescia e l’Ospedale di Esine.
Il corriere SDA, grazie ai 39 mezzi speciali, in collaborazione con l’Esercito Italiano, consegnerà giovedì in Lombardia 170 mila dosi di vaccini portando a quasi 600 mila le dosi consegnate nella regione e a 3,5 milioni le dosi consegnate in Italia, nel solo mese di gennaio 2022.

Il totale delle dosi consegnate nel mese di gennaio in provincia di Brescia, compresa la consegna di domani è di 72 mila.

Coinvolte nella fornitura anche le regioni Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Molise, Trentino Alto Adige, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Umbria, Valle D’Aosta e Veneto per un totale complessivo di circa 970 mila dosi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.