Quantcast

Scuole, nuove regole per tamponi, Dad e quarantene

Il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa: "Basta isolamento per chi è in Dad. Ritorno in classe più facile". "Resterà solo la zona rossa". Le misure dopo il voto al Quirinale.

(red.) E’ in arrivo molto presto un chiarimento sulle quarantene scolastiche: “Nei casi di positività che fanno scattare la Dad i ragazzi si intendono in auto sorveglianza e non più in quarantena”, questo chiarimento potrebbe arrivare con una circolare nelle prossime ore dal Governo.
Nel Bresciano, nell’ultima settimana, le sezioni chiuse a causa dell’aumento dei contagi sono state oltre mille.
Lo ha detto il sottosegretario alla salute Andrea Costa intervenuto a Effetto Giorno su Radio 24.
Sulle zone colorate ha confermato che “resterà solo la zona rossa”.

Così come “per il ritorno in classe di guariti e vaccinati con solo il tampone (senza il certificato del medico, ndr.) la circolare dovrebbe arrivare al massimo all’inizio della settimana prossima”.
Più tempo servirà invece per le altre modifiche, ha specificato ancora Costa, tra cui il sistema delle zone colorate o il fatto di poter evitare il ricorso alla Dad per gli studenti vaccinati: “Per queste misure serve modificare dei Dpcm, e quindi serve un consiglio dei ministri che potrebbe arrivare dopo il voto per il Quirinale all’inizio della settimana prossima”. “Sono ottimista – ha concluso Costa – domani arriverà il voto decisivo per Quirinale e all’inizio della settimana prossima i cambiamenti necessari”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.