Quantcast

Coronavirus: a Brescia 80 contagi, in Lombardia 662 e 11 morti

I ricoverati nelle terapie intensive sono 65 (+4), mentre quelli negli altri reparti sono  686 (+20). Un decesso a Lumezzane.

Più informazioni su

(red.) Lunedì 22 novembre i tamponi effettuati per il Covid in Lombardia sono stati 41.291,, rispetto ai precedenti 106.555, e hanno evidenziato 662 nuovi contagi (erano 1.431). Il tasso di positività è all’1,6% (era 1,34%). I decessi sono stati 11 (erano 2 il giorno prima), e il totale dei morti ufficiali per Covid dall’inizio della pandemia nella nostra regione arriva a quota 34.291.
I ricoverati nelle terapie intensive sono 65 (+4), mentre quelli negli altri reparti sono  686 (+20).
Lunedì nel Bresciano i nuovi casi sono stati 80. Domenica erano 181, sabato erano 236, venerdì 178, giovedì 216, mercoledì 224, martedì 173, lunedì 75.
Sono stati 6.404 i nuovi casi di Covid-19 registrati a livello nazionale lunedì 22 novembre (domenica erano 9.709) con 70 morti (contro 46). Nel bresciano, a Lumezzane, si è registrato il decesso per Covid di una 88enne. I deceduti da inizio epidemia sono 133.247. Sono stati processati 267.570 tamponi (il giorno prima 487.109) con un tasso di positività al 2,3% (era 2%).

 

I nuovi casi per provincia:

Milano: 196 di cui 82 a Milano città;

Bergamo: 63;

Brescia: 80;

Como: 27;

Cremona: 19;

Lecco: 8;

Lodi: 3;

Mantova: 35;

Monza e Brianza: 58;

Pavia: 26;

Sondrio: 33;

Varese: 96.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.