Quantcast

In Lombardia due vittime e 360 casi, a Brescia 44

Il tasso di positività è sceso allo 0,8% in regione e allo 1,59% a livello nazionale, dove ci sono stati 66 decessi. Stabile il dato sui ricoverati in terapia intensiva.

Più informazioni su

(red.) Venerdì 17 settembre si sono registrate due vittime causate dal Covid in Lombardia (giovedì erano 9). I tamponi effettuati sono stati 40.119 (rispetto ai precedenti 52.296) e 360 i nuovi casi positivi (erano 573). Il tasso di positività è 0,8% (era 1%). In terapia intensiva sono ricoverate 59 persone (+2), negli altri reparti sono 427 (-10). Dall’inizio della pandemia le vittime ufficiali del coronavirus nella regione sono state 33.982.

Venerdì nel Bresciano i nuovi casi sono stati 44. Giovedì erano 60, mercoledì 93. martedì 75, lunedì 33, domenica 59, sabato 95.

Sono stati 4.552 i nuovi casi di Covid registrati in Italia nella giornata di venerdì 17 settembre (giovedì erano 5.117) su 284mila, tamponi molecolari e antigenici effettuati (contro 306.267). Il tasso di positività è 1,59%, rispetto a 1,67% precedente. Ci sono state 66 vittime (giovedì 67). Dall’inizio della pandemia i morti ufficiali per Covid in Italia sono stati 130.233.

I nuovi casi lombardi per provincia:
Milano: 85 di cui 35 a Milano città;
Bergamo: 8;
Brescia: 44;
Como: 6;
Cremona: 14;
Lecco: 10;
Lodi: 14;
Mantova: 17;
Monza e Brianza: 21;
Pavia: 19;
Sondrio: 8;
Varese: 97.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.