Quantcast

Covid: in Lombardia una vittima, 16 contagi a Brescia

Sale in tasso di positività a livello nazionale (3,5%) e in regione (2%). In calo i dati di positività sui tamponi nel bresciano.

(red.) Dopo la vittima registrata domenica, ancora un morto nella giornata di lunedì 26 luglio in Lombardia.

I tamponi effettuati sono stati 8.606, 177 i nuovi casi positivi (2%), di cui 16 a Brescia. Erano 36 domenica e 37 sabato, venerdì 48.
Il numero delle persone che hanno contratto il coronavirus sale così ad un totale complessivo di 12.359.115.

In terapia intensiva sono ricoverate 28 persone(+1), negli altri reparti sono 151 (+1), mentre i decessi complessivi salgono a 33.817 (+1)

Sono 3.117 i nuovi contagi di Covid-19 in Italia (domenica erano 4.743), a fronte di 88.247 tamponi giornalieri effettuati (ieri 176.653).

La percentuale di positivi considerando il totale dei tamponi è al 3,5% (ieri 2,7%). Sono 22 le vittime registrate in un giorno. Le terapie intensive sono 182 (+4), con 11 nuovi ingressi nelle ultime 24 ore. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 11 (ieri 16). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 1.512, in
aumento di 120 rispetto a ieri.

È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute del 26 luglio sulla situazione coronavirus in Italia.

I nuovi casi per provincia:

Milano: 66 di cui 42 a Milano città;
Bergamo: 5;
Brescia: 16;
Como: 8;
Cremona: 15;
Lecco: 2;
Lodi: 2;
Mantova: 8;
Monza e Brianza: 19;
Pavia: 8;
Sondrio: 4;
Varese: 4.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.