Quantcast

Vaccino anti-covid, “dopo AstraZeneca liberi di non fare l’eterologa”

In Lombardia dal 19 luglio al 5 agosto si studiano 100 mila slot per coprire anche la fascia d'età dai 12 ai 20 anni.

(red.) L’annuncio dato ieri, venerdì 18 giugno, in serata da parte del presidente del Consiglio Mario Draghi a proposito del vaccino anti-covid rischia di scombussolare i piani e l’organizzazione delle regioni. La sintesi è questa: quanti, anche con meno di 60 anni di età, hanno ricevuto come prima dose il vaccino di AstraZeneca, sono liberi di chiedere lo stesso prodotto anglo-svedese, purché con la presenza del consenso del proprio medico. Di fatto, quindi, niente più indicazione, ma solo una raccomandazione, di fare l’eterologa (seconda dose del vaccino diversa dalla prima) come era emerso per gli under 60 vaccinati con AstraZeneca.

L’altra questione che si continua a dibattere è quella delle mascherine, per le quali lo stesso premier ha annunciato che invierà una lettera al Comitato tecnico scientifico sulla possibilità di toglierle all’aperto, in mancanza di assembramenti, vista la stagione estiva. E a proposito dei vaccini, sempre ieri in conferenza stampa in Regione Lombardia si è parlato anche di giovani.

E’ quello che viene chiamato “piano famiglia” per i ragazzi dai 12 ai 20 anni da vaccinare almeno con la prima dose prima delle vacanze estive e con il richiamo al momento di rientrare e in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico. E proprio i ragazzi di questa fascia d’età per metà non hanno ancora aderito alla campagna di somministrazione. Per questo motivo è stato annunciato che dal 19 luglio al 5 agosto ci saranno 100 mila slot a loro dedicati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.