Quantcast

Richiamo per gli under 60 vaccinati con AstraZeneca: sarà Pfizer o Moderna

Dopo la sospensione la Regione Lombardia ha ricevuto la circolare del ministero della Salute autorizzando il cambio di vaccino per la seconda dose.

(red.) Prima aveva sospeso il richiamo, poi, dopo aver ricevuto la circolare del Ministero della Salute e il parere di Aifa, la Regione Lombardia ha deciso di somministrare Pfizer o Moderna come seconda dose di vaccino ai cittadini under 60 già vaccinati con AstraZeneca in prima dose. Lo ha deciso la direzione Welfare di Regione Lombardia: la riorganizzazione del programma vaccinale avverrà negli stretti tempi necessari sulla base delle dosi di vaccino disponibili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.