Quantcast

“Vaccino AstraZeneca solo per chi ha più di 60 anni”

Lo ha detto il generale Francesco Paolo Figliuolo, dopo aver sentito il parere del Comitato tecnico-scientifico. La decisione in seguito alla morte della 18enne Camilla Canepa.

(red.) Il commissario straordinario del piano vaccini, generale Francesco Paolo Figliuolo, è stato perentorio durante la conferenza stampa sulla campagna vaccinale: “Il vaccino AstraZeneca sarà usato solo per gli ultra 60enni”.
La decisione arriva dopo l’indicazione del Comitato tecnico scientifico, secondo il quale “il vaccino Astrazeneca è fortemente raccomandato per gli over 60, mentre chi ha meno di sessant’anni e ha già fatto una dose del siero a vettore virale farà la seconda con Pfizer o Moderna”.
Il parere dei tecnici è arrivato dopo le polemiche legate alla morte di Camilla Canepa, la 18enne affetta da una malattia autoimmune familiare e deceduta alcuni giorni dopo che le era stata somministrata la prima dose di AstraZeneca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.