Quantcast

Vaccino anti-covid, da giugno anche nelle farmacie bresciane. Ecco come

Si attende solo la firma regionale, poi ci sarà la distribuzione delle dosi e la campagna di prenotazione.

(red.) Se ne parla da tempo e stavolta dovrebbe esserci il via libera, in attesa solo della firma dalla Regione Lombardia. A partire da giugno la vaccinazione anti-covid potrà estendersi anche all’interno delle farmacie. E’ quanto dice la presidente di Federfarma Brescia Clara Mottinelli le cui dichiarazioni sono riportate dal Giornale di Brescia. La campagna potrebbe iniziare tra il 10 e il 15 giugno e sono circa 600 gli addetti abilitati che in queste ore stanno concludendo il corso. A occuparsi della distribuzione delle dosi tra le varie rivendite sarà l’Ats di Bergamo e al momento si parla soprattutto del Johnson&Johnson che è monodose.

Per prenotare, nel momento in cui sarà possibile, si potrà farlo attraverso il portale online delle Poste italiane dove, invece di scegliere i consueti hub vaccinali, potranno essere indicate le farmacie che dovranno comunicare gli appuntamenti disponibili. All’interno delle rivendite ci sarà un luogo dedicato all’anamnesi e alla somministrazione vera e propria, oltre a quello per l’attesa dei canonici 15 minuti per verificare eventuali reazioni. Per quanto riguarda ancora le farmacie, quelle con minori spazi potranno effettuare la somministrazione anche durante l’orario di chiusura del servizio al pubblico.

L’altra novità, sempre riportata dal quotidiano bresciano, è che a partire da giugno le stesse farmacie potranno sottoporre i tamponi gratuiti – pagati dalla Regione – ai familiari che devono recarsi in visita agli ospiti nelle case di riposo. Nel frattempo domani, sabato 29 maggio, sarà il giorno di vaccinazione dedicato a Montisola. Ci saranno dieci linee vaccinali attive dalle 9 e fino al pomeriggio all’interno della palestra comunale di Siviano per coinvolgere tutti i 700 cittadini. E si stanno valutando situazioni particolari, come i più giovani tra i 16 e 18 anni che potrebbero essere vaccinati all’hub di Iseo. Il prodotto che verrà usato è Moderna e la seconda dose per tutti sarà inoculata il 3 luglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.