Quantcast

Coronavirus a Brescia, altri 10 decessi. 100 mila contagiati da inizio pandemia

Numeri drammatici sul fronte del contagio dall'inizio dell'emergenza sanitaria. 110 mila ora sono immunizzati.

(red.) La situazione del contagio da nuovo coronavirus in provincia di Brescia emersa anche ieri, mercoledì 21 aprile, dal bollettino ufficiale della Regione Lombardia e dalle Ats di Brescia e della Valcamonica, mostra un dato particolare. Con gli oltre 300 nuovi casi positivi di ieri, nel bresciano dall’inizio dell’emergenza pandemica sono più di 100 mila – dati ufficiali – le persone che si sono contagiate.

Nel frattempo, per fortuna ormai da settimane, la curva del contagio sta continuando a calare e al momento l’incidenza in provincia è da 145 ogni 100 mila abitanti rispetto ai 250 che portano direttamente in zona rossa. Purtroppo, invece, restano ancora in doppia cifra i decessi.

Ieri si sono registrati altri 10 morti, di cui 4 in Valcamonica e per un totale di 4.286 – sempre dati ufficiali – dall’inizio della pandemia. Dal punto di vista della campagna vaccinale, invece, in provincia sono 110 mila i bresciani immunizzati, cioé che hanno ricevuto la prima e la seconda dose.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.