Quantcast

Un anno di sofferenza, Brescia non dimentica le vittime del coronavirus

(red.) l’ASST Spedali Civili di Brescia lancia un messaggio di speranza per il futuro, nella giornata scelta per commemorare e ricordare le tante vittime della Pandemia. Una giornata per ricordare ma anche per sperare di poter ricominciare a vivere. “Ecco perché oggi inauguriamo l’opera che appresenta il volto di un operatore sanitario, senza connotazione di ruolo: un’opera inclusiva che vuole celebrare il lavoro e la passione di tutti coloro che si sono impegnati in questo drammatico anno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.