Quantcast

Fontana: “Vaccini, abbiamo avuto qualche problema negli ultimi due giorni”

Il governatore lombardo questo martedì 9 marzo ha fatto visita al centro vaccinale di Chiari e poi a quello di via Morelli a Brescia.

(red.) Il caos nel sistema delle convocazioni per le vaccinazioni anti covid in Lombardia? E’ vero, ce ne sono stati negli ultimi due giorni, soprattutto per le prenotazioni sulla piattaforma online e la Regi9one sta cercando di risolvere i problemi, individuando la ragione.
Ma i ritardi nelle inoculazioni dei vaccini? Finora la Lombardia è la Regione che ha fatto più vaccini di tutte le altre. Quella dei vaccini non è una corsa a chi arriva primo, ma è una campagna che va fatta in modo sensato. In Italia c’è una regione che sembrava campionessa del mondo e ora è ferma da due settimane. Noi non vogliamo arrivare a questo, non è una corsa di velocità. Confidiamo nel fatto che ci sia presto un cambio di passo nella fornitura di vaccini, affinché si possa passare a una campagna massiva e fermare la pandemia.
Queste in sostanza le parole del governatore lombardo Attilio Fontana, che questo martedì 9 marzo ha fatto visita al centro vaccinale di Chiari e poi a quello di via Morelli a Brescia, proprio all’indomani di un’altra giornata disastrosa sul fronte del sistema vaccini lombardo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.