Vaccino anti-Covid, personale scolastico e over 80 sul piede di guerra

Insegnanti e collaboratori lamentano di non aver ricevuto l'sms. Campagna a rilento anche per i più anziani.

(red.) Le critiche in Regione Lombardia sul fronte della campagna vaccinale anti-Covid in corso proseguono ogni giorno e queste lamentele provengono anche dalla nostra provincia di Brescia. Dopo i diversi casi di anziani avvisati solo la notte per la mattina successiva e mandati anche a chilometri di distanza nonostante avessero un punto vaccinale più vicino, ora il malcontento non arriva solo dagli anziani ma anche da altre categorie. A partire da lunedì 8 marzo, infatti, inizia la campagna di somministrazione anche per il personale scolastico e i docenti.

Quale è il problema? E’ che molti di loro, dopo aver aderito al portale regionale lombardo non hanno però ricevuto alcuna comunicazione e nemmeno l’sms sul luogo, il giorno e l’orario in cui farsi vaccinare. Per questo motivo, come segnala il Giornale di Brescia, alcuni di loro hanno provato ad accedere al proprio fascicolo sanitario elettronico trovando l’appuntamento, che però è da confermare. In ogni caso, per diversi di loro l’appuntamento è stato dato a dopo metà marzo, quindi con un congruo anticipo.

Altri disagi, invece, riguardano gli anziani e in particolare gli over 80 non presenti nelle case di riposo e tanto che, come riporta lo stesso quotidiano bresciano, meno di uno su cinque nel bresciano ha ricevuto almeno la prima dose. In questo senso dalla Regione Lombardia fanno sapere che entro marzo tutti gli over 80 che hanno aderito dovrebbero ricevere almeno la prima dose, probabilmente entro Pasqua.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.