#NonStaAndandoTuttoBene, presidio davanti all’Ospedale Civile

(red.) #NonStaAndandoTuttoBene è l’hashtag che richiama la manifestazione organizzata nel primo pomeriggio di questo sabato 30 gennaio 2021 all’esterno dell’ospedale Civile di Brescia per attirare l’attenzione sulla situazione sanitaria della nostra regione e in particolare sulle condizioni di lavoro degli operatori che ruotano attorno ai servizi sanitari.

Sanità Presidio Ospedale Civile 30 gennaio 2021

“La crisi provocata dal virus ha mostrato i limiti di una società basata sulle disuguaglianze sociali, sanitarie, e politiche”, dicono gli organizzatori del presidio. “La prevenzione passa dalla trasformazione delle nostre città e della società stessa, limitando disuguaglianze e pretendendo una reale svolta ecologica”.

Sanità Presidio Manifestazione Ospedale Civile 30 gennaio 2021

E in un comunicato avanzano una serie di richieste. Eccole.
* Una sanità pubblica, laica, inclusiva universale e gratuita. Basta profitti sulla salute pubblica!
* Alle persone devono essere garantite le cure in ospedale e sul territorio. Vogliamo nuove risorse!

Sanità Presidio Ospedale Civile 30 gennaio 2021

* Un sostegno a operatrici e operatori sanitari e sociosanitari e a tutte le lavoratrici e i lavoratori delle strutture ospedaliere e socio-assistenziali: che possano lavorare in sicurezza, con contratti di lavoro e salari adeguati, turni di riposo e ferie garantite. Nuove assunzioni di personale subito!

Sanità Presidio Manifestazione Ospedale Civile 30 gennaio 2021

* Lo sblocco immediato dei concorsi per medici in attesa di specializzazione.
* Sicurezza sul lavoro per tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori, rispetto delle norme anti-contagio nei luoghi di lavoro.

Sanità Presidio Ospedale Civile 30 gennaio 2021

* La Legge regionale 23 sulla sanità deve essere cancellata e il modello lombardo di privatizzazione e aziendalizzazione della salute assolutamente abbandonato.
* Non è possibile essere in salute e stare bene senza condizioni di vita dignitose: reddito e aiuti economici per tutte e tutti.
* Vogliamo un piano di radicale conversione ecologica, sociale, economica e culturale.

Sanità Presidio Ospedale Civile 30 gennaio 2021

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.