Cala il coronavirus: in Lombardia 5.173 contagi, a Brescia 391

A livello nazionale il bollettino del ministero della Sanità registra  25.853 nuovi casi su 230.007 tamponi e 722 morti.

Più informazioni su

(red.) Migliora la situazione coronavirus in Lombardia. Nella giornata di mercoledì 25 novembre scendono i ricoveri (-246) e aumentano significativamente i guariti/dimessi (+15.749). Il numero dei tamponi effettuati è 42.063 (erano 32.862) e 5.173 sono i nuovi positivi (erano 5.289), con un rapporto tra test e contagi pari al 12,2%.
Purtroppo i morti restano alti, 155 (140), che portano il totale dei decessi per la pandemia a quota 21.005.
Nei reparti di terapia intensiva sono ricoverate 942 persone (+10), mentre i malati allettati in reparti non intensivi sono 8.114 (-246).
A livello nazionale il bollettino del ministero della Sanità registra  25.853 nuovi casi su 230.007 tamponi e 722 morti. A livello territoriale, le Regioni con il maggior numero di contagi sono la Lombardia, il Piemonte (2.878), la Campania (2.815), il Veneto (2.660), l’Emilia-Romagna (2.130) e il Lazio (2.102).

 

 I nuovi casi per provincia:
Milano: 2.261, di cui 517 a Milano città;
Bergamo: 153;
Brescia: 391 (ieri 405);
Como: 376;
Cremona: 119;
Lecco: 149;
Lodi: 125;
Mantova: 139;
Monza e Brianza: 369;
Pavia: 307;
Sondrio: 177;
Varese: 463.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.