Quantcast

Coronavirus, idea tamponi: ai pazienti sottoposti anche dai dentisti

La proposta è arrivata in occasione di una trasmissione tv su Teletutto. Il microbiologo Caruso è d'accordo.

(red.) Di fronte alle migliaia di nuovi casi positivi che emergono ogni giorno in Lombardia – ieri, venerdì 13 novembre, oltre 10 mila – e nel bresciano (623 e sempre oltre i 500), il tracciamento dei nuovi casi diventa sempre più complicato. Tanto che, per esempio, nel milanese l’Ats con una nota ha sottolineato l’impossibilità di rintracciare i contatti dei soggetti positivi vista la mole di persone da dover controllare e richiamare. In questo senso era arrivata persino una proposta di impiegare i veterinari per svolgere i tamponi, ma nel frattempo arriva un’altra idea che, nel bresciano, potrebbe concretizzarsi.

Cioé quella di consentire ai dentisti di sottoporre ai tamponi i propri pazienti. La proposta è arrivata ieri, venerdì 13 novembre, in occasione di una trasmissione sull’emittente bresciana Teletutto. E la possibilità è quella di coinvolgere i 1.250 odontoiatri nelle centinaia di studi medici sparsi in provincia nello svolgere i tamponi a chi deve sottoporsi alle visite. L’idea è stata lanciata dal presidente degli Odontoiatri della provincia di Brescia Luigi Veronesi, sostenendo come dai medici odontoiatri possano arrivare maggiori dati e quindi tracciare meglio il contagio.

Una proposta diretta all’Agenzia di Tutela della Salute di Brescia e che ha visto esprimersi in modo positivo anche il direttore del laboratorio di Microbiologia e Virologia dell’ospedale Civile Arnaldo Caruso, che è anche presidente della Società Italiana di Virologia. E questo avrebbe un maggiore radicamento come sanità territoriale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.