Coronavirus: Lombardia sfiora quota 3 mila contagi, Brescia a 93

Sono state 21 le vittime nella nostra regione che ha ancora il record di coontagiati in Italia. A livello nazionale 11.705 casi e 69 vittime

Più informazioni su

(red.) Malgrado sia domenica  sono ugualmente cresciuti in questo 18 ottobre i positivi nella regione Lombardia che sono aumentati a quota 2.975 dai 2.664 di sabato. I tamponi sono stati 30.981, cioè 1.928 in più. E le vittime sono state 21 nelle ultime 24 ore.

Anche a Brescia i positivi sono aumentati di dieci unità.
Più 14 i ricoveri in terapia intensiva, saliti a 110. La situazione più critica è a Milano, come dimostrano i dati suddivisi per provincia-
Milano: 1.463, di cui 727 a Milano città; Bergamo: 89; Brescia: 93; Como: 154; Cremona: 46; Lecco: 60; Lodi: 62; Mantova: 24; Monza e Brianza: 353; Pavia: 132; Sondrio: 23; Varese: 354

La situazione si sta aggravando anche a livello nazionale con 11.705 casi e 69 vittime. I tamponi sono stati 146.541, ovvero 19.296 in meno rispetto a venerdì quando erano stati 165.837.
La Lombardia registra il record di nuovi positivi per il sesto giorno consecutivo, con 2.975 casi in 24 ore va molto peggio di Campania (+1.376), Lazio (+1.198) e Piemonte (+1.123).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.