Coronavirus, altro positivo da Pag e focolaio di Torbole si allarga

Salgono a nove i ragazzi positivi tornati dalla Croazia e a dieci a Torbole. Massima allerta a livello nazionale.

(red.) La situazione sul fronte sanitario connessa all’emergenza da coronavirus torna a far preoccupare a livello nazionale, ma anche bresciano. Nella nostra provincia, per esempio, è notizia di ieri, giovedì 13 agosto, di un nuovo caso positivo tra i ragazzi tornati dalle vacanze dall’Isola di Pag in Croazia. Facendo così salire il numero attuale a nove casi positivi, seppur tutti asintomatici. Ora l’Agenzia di Tutela della Salute di Brescia sta cercando di chiamare quanti sono venuti in contatto con loro e per porli in isolamento fiduciario.

E qualche timore arriva anche da Torbole Casaglia dove è salito a dieci il numero dei casi, di tre famiglie diverse e tutte entrate in contatto con la persona tornata da un viaggio a Londra. Nel frattempo, come detto, il panorama nazionale comincia a essere preoccupante. Sempre nella giornata di ieri, giovedì, si sono registrati 523 nuovi casi positivi rispetto alle 24 ore precedenti. E i dati del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità parlano di 925 focolai attivi, di cui 225 emersi solo in una settimana e tanto da far parlare di un “progressivo peggioramento“.

Per questo motivo, in attesa di disposizioni e giro di vite soprattutto sulla movida a Ferragosto, il Comitato tecnico scientifico non esclude nuovi piccoli lockdown se la situazione dovesse sfuggire di mano. Dal 5 all’11 agosto sono aumentati del 46% i casi positivi e in nove regioni l’indice di contagio Rt è sopra l’1.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.