Coronavirus, studio Istat-Iss: altre patologie nei deceduti hanno inciso poco

Tra i profili di vittime studiati ci sono anche quelli di oltre 500 bresciani. Virus mortale nel 90% dei casi.

(red.) E’ una domanda che spesso, in occasione della presentazione pubblica dell’ultimo bollettino quotidiano da parte della Protezione Civile sull’emergenza sanitaria da coronavirus, veniva posta agli esperti. Tra i deceduti, quanto avrebbero influito le altre patologie già presenti? A questa domanda hanno risposto l’Istat e l’Istituto Superiore di Sanità attraverso uno studio che coinvolge quasi 5 mila profili delle vittime, di cui più di 500 bresciani e in un’analisi riportata dal Giornale di Brescia. Ed è emerso che nel quasi 90% delle vittime colpite dal Covid-19 è stato proprio il virus a ucciderle.

Lo studio “Impatto dell’epidemia Covid-19 sulla mortalità” tiene anche conto del fatto che, nei pazienti affetti da altre patologie pregresse, queste avrebbero influito solo per l’11%. Tanto da indurre gli esperti ad arrivare a una conclusione drammatica: è probabile che la maggior parte dei malati con altre patologie non avrebbero perso la vita se non avessero contratto il virus. E si è anche notato come nel 92% dei casi il virus ha ucciso soprattutto pazienti 60enni.

Lo stesso studio ha anche portato a dire che il decesso è stato provocato da complicazioni derivanti soprattutto da polmoniti e insufficienza respiratoria. E non solo, perché la relazione sottolinea come quasi in un caso su tre dei pazienti colpiti dal Covid-19 e che hanno perso la vita non ci sono state altre cause che hanno peggiorato il sistema sanitario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.