Coronavirus: contagi in calo, morti in aumento

La provincia di Brescia ha avuto 17 nuovi casi. A Bergamo invece sono stati 29 i contagiati. Sono state 30 le vittime a livello nazionale, 13 in Lombardia.

Più informazioni su

(red.) Sono stati in tutto 13 i nuovi decessi causati dal Covid-19 in Lombardia nella giornata di martedì 7 luglio 2020. Sempre nella regione i nuovi positivi sono stati in tutto 53, mentre in Italia si sono registrati nelle ultime 24 ore 132 casi,contro i 208 di ieri.
Purtroppo sono aumentati invece i decessi: 30 i mortia livello nazionale, portando il numero complessivo a 34.899 dall’inizio della pandemia (16.713 in Lombardia).
La provincia di Brescia ha avuto 17 nuovi casi, molti di più a Bergamo che ha toccato i 29 nuovi contagiati. Irrisori i casi nelle altre provincia lombarde con Milano e Monza-Brianza aquota  5.
Sono stati effettuati 3.380 tamponi.
In Italia il numero totale dei contagiati da inizio Covid-19 sono stati 241.956, dei quali 68.793 nella nostra regione. Il numero di guariti è stato di 574, per un totale di 192.815 (66.517 in Lombardia).
Sono sei le regioni italiane che non hanno registrato nuovi positivi: si tratta di Puglia, Abruzzo, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Molise e Basilicata.
Preoccupano ancora i nove nuovi contagi in provincia di Avellino accertati nelle ultime 48 ore. I possibili focolai sarebbero stati originati da persone che rientravano dall’estero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.